Skip to main content
aztech

La tribù dei Nativi Digitali



Siamo circondati da giovani studenti che fanno parte della stessa tribù: quella dei Nativi Digitali.
Nel giro di una generazione è cambiato il modo in cui le persone comandano i computer e i mezzi elettronici. Oggi i Nativi Digitali possono toccare lo schermo e zoomare con un dito, sfogliare un libro o incollare immagini su una presentazione. La tribù degli Analogici per arrivare a questo punto ha dovuto attraversare alcune peripezie: prima scrivere un comando, poi installare un programma, infine selezionarlo attraverso un’immagine.
Gli Analogici devono insegnare ai Digitali che dietro alle magiche possibilità offerte dal loro tablet c’è un programma, scritto da umani, attraverso un codice. Che funziona tramite certi collegamenti elettrici, grazie a congegni fabbricati, smontabili, sostituibili.
I Digitali possono imparare quale strumento è più adatto a loro e perché. Il loro è un regno dove tutto è possibile: occorre quindi saper scegliere, per non perdersi a guardare le infinite possibilità che hanno davanti.
E arrivare a capire che… il clima non è il tempo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *